Matrimonio reale a Pantelleria.

 
 
Matrimonio reale a Pantelleria.
 

Il Principato di Monaco si prepara al lieto evento che, stando ai rotocalchi rosa, sarà il matrimonio dell'anno.

Solo lei, Charlotte Casiraghi, la reginetta senza titolo del Principato di Monaco, poteva distogliere l'attenzione dall'attesissimo royal wedding del principe Harry e Meghan Markle.

 

La notizia arriva da Vanity Fair Spagna che la da come esclusiva, anche se ancora sulle pagine ufficiali del principato non è stata resa nota.

L'irrequietà secondo genita di Carolina di Monaco e Stefano Casiraghi avrebbe accettato la proposta del compagno Dimitri Rassam, figlio dell'attrice Carole Bouquet.

 

A determinare il grande passo sarebbe stata un'inaspettata gravidanza, che renderà Charlotte e il suo compagno Dimitri genitori per la seconda volta.

Entrambi hanno due storie importanti alle spalle, lei con l'attore Gad Elmaleh, da cui ha avuto il figlio Raphél, lui con la modella russa Masha Novoselova, che gli ha dato Daria.

 

Secondo alcune indiscrezioni la proposta è arrivata a Parigi e per ufficializzarla, lo scorso 2 marzo, la coppia ha fatto il suo debutto sul red carpet, in occasione dei César Awards.

 

Charlotte, 31 anni e Dimitri 35, si conoscono da una vita, complice la grande amicizia che lega le loro mamme, ma stanno insieme da un anno e mezzo.

 

I due rampolli hanno molto in comune, entrambi sono rimasti orfani di padre piccolissimi e sono stati cresciuti da donne forti, icone di stile e charme.

Hanno in comune anche gli studi: entrambi sono ex studenti alla Sorbonne di Parigi, lei laureata in filosofia e lui, invece, in storia.

 

La data è top secret ma l'annuncio potrebbe arrivare da un momento all'altro.

 

Ci saranno due " Sì":

 

Come da tradizione di famiglia, Charlotte, si sposerà in due tempi. Prima il rito civile a Montecarlo; poi quello religioso. 

Sembra che per celebrare quest'ultimo abbiano scelto Pantelleria, dove la madre dello sposo possiede una villa da sogno in contrada Serraglio, con 12 ettari di terreno.

La villa dell'attrice è un dammuso bucolico con dettagli minimal creati da lei stessa.

Carole ha recuperato una serie di antichi dammusi, l'architettura tipica del'isola, nella selvaggia campagna di Pantelleria e ha fondato una vera e propria azienda agricola dove produce, oltre al rinomato " Sangue d'oro" per cui è molto famosa, anche capperi, olio e origano, che ama regalare agli amici più cari al suo ritorno a casa a Parigi.

 

" Ho scelto l'Italia, la Sicilia e Pantelleria, per mettere le mie radici"-ha affermato l'attrice una volta in un'intervista- " I muretti lavorati a secco dagli uomini,con la loro determinazione infinita mi danno la stessa emozione del Campidoglio, dei mosaici di Piazza Armerina. Senza luce io muoio, sono venuta in Sicilia per rinascere di nuovo".

 

Il fascino dell'isola ha stregato anche la principessa Charlotte, al punto da essere presa in considerazione come location per il grande evento.

 

La principessa Charlotte, come è noto, nutre per l'Italia un grande amore, anche per via delle origini italiane del papà. Impossibile dimenticare Stefano Casiraghi, l'imprenditore e sportivo brianzolo che fece breccia nel cuore della principessa più amata d'Europa.

 

Chrlotte, nonostante fosse molto piccola quando il padre morì in un incidente, non lo ha mai dimenticato. A lui ha di recente dedicato il suo primo libro, Arhipelago de pasiones.

Il testo è il risultato delle conversazioni di Charlotte e del suo professore di filosofia.

 

Per il momento non ci sono dettagli confermati sul matrimonio, eccetto che sarà celebrato dopo la nascita del bambino che la coppia aspetta.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

PRIMO PIANO

Il dammuso

Il dammuso

01-03-2017

La struttura abitativa, tipica dell'isola di pantelleria, è nota con il nome di dammuso.
E' caratterizzata da mura spesse in pietra lavica e tetto a cupola.

Travel and Fair - Blog

Travel and Fair - Blog

28-02-2017

Benvenuti nel blog di Travel and Fair, da oggi il sito www.travelandfair.net ha un nuovo blog, curiosate tra i nostri contenuti.